Chi siamo

La coltivazione degli Agrumi in Sicilia è antichissima,ne abbiamo notizia fin dal dominio Arabo, in particolare,la zona collinare e la pianura circostante il rilievo vulcanico dell’Etna si è andata caratterizzando e specializzando in una coltivazione del tutto particolare, per  effetto delle notevoli escursini termiche presenti nella zona  sopra menzionata si determina negli esperidi un accumulo zuccherino e di pigmenti antocianivitamina C, magnesio, potassio, selenio,  e sostanze antiossidanti di notevoli rilevanza che conferiscono alle arance delle caratteristiche organolettiche che le ha rese famose ed uniche  in tutto il mondo. Le arance rosse di Sicilia sono anche più ricche di vitamina C: il Tarocco ne contiene ben 80-90 mg per 100 g di prodotto, una quantità superiore del 40% rispetto alle comuni arance bionde.

L’azienda Agricola  Novello nasce negli anni 60, ubicata  nel comprensorio tra il comune di Caltagirone e Grammichele, Oggi  è condotta dal nipote, il quale, divenuto  Agronomo  e con una forte passione verso il mondo dell’agricoltura coltiva il fondo  con metodi convenzionali, e di lotta integrata, tutto ciò per salvaguardare l’ambiente di coltivazione e  assicurare al consumatore una maggiore qualità del prodotto. All’interno  dell’azienda vengono coltivate  prettamente Arance a polpa rossa delle cultivar di Tarocco Vcr e Tarocco Gallo, e  altre cultivar di Arancia bionda.

 

Dal 2013 l’azienda ha ottenuto la certificazione  ARANCIA ROSSA DI SICILIA IGP. Il termine indicazione geografica protetta, meglio noto con l'acronimo IGP, indica un marchio di origine che viene attribuito dall'Unione europea a quei prodotti agricoli e alimentari per i quali una determinata qualità, la reputazione o un'altra caratteristica dipende dall'origine geografica, e la cui produzione, trasformazione e/o elaborazione avviene in un'area geografica determinata. Chi produce IGP deve attenersi alle rigide regole produttive stabilite nel disciplinare di produzione, e il rispetto di tali regole è garantito da uno specifico organismo di controllo.